Come fare il “darning” alle scarpe da punta.

Come fare il “darning” alle scarpe da punta?

Forse vi state chiedendo: a cosa serve fare il “darning”? 
Serve a far durare più a lungo le scarpe da punta, rendendole più stabili e meno rumorose soprattutto nei salti.
E’ importante essere precisi nei punti?
Non è importante essere super precisi nei punti, ma piuttosto rendere il lavoro ben solido, perché col peso della ballerina la punta si schiaccerà naturalmente, e se il nostro lavoro non è ben spesso e solido potrebbe risultare inutile.
Cosa ci serve per il darning? un filo ben spesso( tipo quello da uncinetto), che useremo in doppio; un ago ricurvo (tipo da tappezziere); forbici e un paio di punte, ovviamente!😉

Cosa ci serve per il darning: ago da tappezziere, filo tipo crochet e un paio di forbici.

Come primo step creo una catena col filo, intorno alla punta, che mi servirà come base per il passo successivo. Successivamente, col secondo step rivestirò la punta col filo cucendo da una parte all’altra della catena iniziale, ordinatamente, un filo alla volta, fino a che non ricopro tutta la punta. Infine, rifinisco con una ulteriore catenella il contorno della punta, per rafforzare ulteriormente il lavoro. Non preoccupatevi se non sarà perfettamente regolare, se qualche nodino resterà visibile, perché con l’uso si schiaccerà tutto, ma ciò non influirà sulla utilità del lavoro. Fatemi sapere nei commenti se è stato difficile fare il darning alle vostre scarpe da punta e se può aiutarvi guardate il breve video step-by-step qui sotto…Happy dancing! 🥰

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *