portatessere


IMG_copertina progetto porta-tessere

si avvicina la festa della mamma…ecco un’idea semplice semplice per un pensiero che certamente sarà utile e gradito..e metterà ordine fra le tessere fedeltà che affollano il portafogli della mamma..e perche no?anche il vostro! vediamo cosa ci serve?

– un portatessere di plastica (io l’ho trovato al supermercato, ma in qualsiasi cartoleria ne trovate uno, a meno di 3euro)
– uno scampolo di stoffa sufficiente a ricoprire il portatessere (nel cestino da lavoro ne avete sicuramente)
– sbiego/nastro per rifinire e decorare (facoltativo)
-filo, spilli, centimetro

per cominciare prendiamo le misure del nostro portatessere, considerando la sua altezza,la sua larghezza complessiva e soprattutto non dimenticando di tenere conto di un margine di circa 10 cm. per inserire il nostro raccoglitore.

Riportiamo le misure sul nostro scampolo di stoffa lasciando un centimetro di margine

a questo punto, tagliata la nostra “striscia di tessuto”, e segnato il CENTRO con uno spillo,abbiamo due possibilità:
rifinire le ali interne in modo basic, con uno zig zag, o con uno sbiego, infine, rifiniti gli orli esterni, cuciamo le ali ripiegando il tessuto dritto contro dritto. Ecco qua, in versione basic o più decorata, il portatessere sarà un successo garantito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *