Etta la civetta portaforbici

IMG_etta-la-civetta-portaforbici Etta, la civetta porta-forbici, può aiutarci a mettere al sicuro i nostri strumenti di lavoro…e poi è così carina! vuoi adottare una civetta anche tu? vediamo come si fa!

cosa ci serve?
feltro di vari colori
due bottoni per gli occhi
merletti e nastrini per decorare
forbici, ago e filo

non ho indicato le misure perchè questo progetto si adatta alle dimensioni delle forbici che ospiterà, quindi sentitevi liberi di tracciare una sagoma di dimensioni a vostro gradimento,
nel mio caso le forbici erano circa 18cm. e di conseguenza il portaforbici misura circa 25cm

IMG_cosa-ci-serve

ho usato un feltro non particolarmente spesso, quindi per il corpo di Etta ho preferito ricavare la sagoma del dietro e quella del davanti in doppio strato per avere più consistenza.

Mi sono divertita a decorare il davanti con pezzi di merletto che ho fissato con piccoli punti poco visibili, successivamente ho fissato con un punto filza decorativo i “fianchi” del gilet e il becco

Etta è quasi pronta!! dobbiamo solo fissare la “mascherina” chiara alla faccina, e per questo ci saranno utili i bottoni (e piccoli punti tutt’intorno)

Cuciamo le zampette

teniamo fermi il davanti e il dietro con qualche spillo, e cuciamo tutt’intorno con un punto decorativo a mano!Perfetto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *