Gonna arricciata con fascia elastica colorata in vita


Cosa ci serve per realizzare una gonna arricciata con elastico colorato in vita?

-tessuto colorato in cotone

-fascia elastica colorata per il cinturino

-spilli, cotone in tinta, macchina per cucire e tagliacuci (se non avete la tagliacuci, ogni volta che rifiniremo le cuciture userete uno zigzag😉)

Le misure

Per prima cosa, prendiamo la misura del giro vita, dei fianchi ( nel punto più sporgente del nostro sedere😉) e, per determinare la lunghezza della gonna, misuriamo dal punto vita in giù, fino a dove vogliamo che la gonna arrivi.

Dobbiamo creare un cartamodello che assomigli ad un rettangolo

In questo modello base, davanti e dietro della gonna avranno la stessa misura, quindi il cartamodello del davanti e del dietro saranno uguali, disegnati partendo dalla metà della misura del bacino a cui aggiungeremo 1,5 cm per le cuciture ( per esempio, se la misura del bacino è 85 cm il cartamodello misurerà 42,5 +1,5= 44cm che possiamo aumentare a piacere per creare una maggiore arricciatura sui fianchi, io infatti aumenterò di 10cm sia il davanti che il dietro).

per quanto riguarda la lunghezza, alla misura che abbiamo preso dal punto vita in giù ricordiamoci di aggiungere 3cm. per l’orlo ( per esempio, la mia gonna ho misurato che voglio sia lunga 65cm+3cm. = lunghezza totale 68cm. )

Il Dritto Filo

sul cartamodello vedete la scritta Dritto Filo ed una freccia: significa che, quando andiamo a piazzare il cartamodello sul tessuto da tagliare, dobbiamo ricordarci di controllare che sia parallelo alla cimosa (questo ci permetterà di tagliare il tessuto in drittofilo).

poi bisognerà cucire lungo i fianchi la gonna, avendo cura di rifinire il tessuto, con la tagliacuci o lo zigzag, per evitare che il tessuto si sfilacci:

Rifiniamo allo stesso modo il lato di tessuto che sarà cucito alla fascia elastica in vita.

A questo punto prepariamo la fascia elastica per la vita, cucendo l’elastico nelle dimensioni del nostro punto vita, meno 2-3 cm, Dritto contro Dritto, cucendo con filo in tinta e avendo cura di rifinire con uno zigzag

Ora è arrivato il momento di cucire la gonna alla fascia elastica: identifichiamo quattro punti nella gonna e nella fascia , fianco destro/fianco sinistro/ centro davanti e centro dietro, segniamolo con uno spillo e facciamoli combaciare

Per aiutarci in questo, possiamo eseguire una imbastitura con la macchina per cucire, che si realizza facilmente cucendo un punto dritto alla massima lunghezza che la vostra macchina realizza ( nel mio caso è 6):

E questa è la cucitura che si ottiene, NON va fatta nessuna fermitura del punto, perché è una cucitura temporanea, che ci servirà solo per  arricciare il tessuto e poterlo adattare più agevolmente all’elastico. Quando avremo una situazione simile a questa potremo imbastire elastico e gonna:

A questo punto uniamoli, con un’ imbastitura a macchina, con le stesse impostazioni di prima. Potrebbe essere necessario, tra un punto di riferimento all’altro, tendere leggermente l’elastico, per far aderire bene i tessuti ed ottenere l’effetto “arricciato”:

A questo punto siamo pronti per cucire definitivamente il cinturino elastico, ma per farlo dobbiamo impostare un punto elastico o lo zigzag più stretto che la nostra macchina realizza, il risultato dovrebbe essere simile a questo, per far sì che, in tensione, la cucitura non si spezzi:

Quindi, con il filo in tinta possiamo cucire:

(Il piedino che vedete è un piedino in teflon, scorre più agevolmente sull’ elastico, ma non è indispensabile😉)

A questo punto la situazione dovrebbe essere più o meno questa:

 

La cucitura elastica è praticamente invisibile, possiamo togliere le imbastiture, e completare la gonna con l’orlo sotto . L’orlo sarà realizzato ripiegando il tessuto due volte su se stesso, e poi fermando il tessuto con degli spilli. È utile pressare con il ferro da stiro, per fermare la piegatura dell’orlo, e poi poter cucire, con filo in tinta, la piega.

Ecco fatto, la vostra gonna è pronta!

4 thoughts on “Gonna arricciata con fascia elastica colorata in vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *